Sviluppo turistico del territorio

Pacchetti per le scuole

Re e principesse al castello Govone

Arrivo a Govone per la visita agli appartamenti reali con decorazioni pittoriche da soggetto mitologico; di notevole interesse anche gli affreschi del salone centrale dipinti in chiaro scuro. Passeggiata nei bellissimi giardini che circondano la residenza disegnati con siepi e vialetti che confluiscono verso una fontana centrale e pranzo al sacco nel parco all’inglese. Il pomeriggio sarà dedicato ad un laboratorio didattico sull’affresco in cui i ragazzi potranno sperimentare le tecniche utilizzate per la realizzazione delle decorazioni pittoriche del castello.

A scuola di natura con Pavo'

Partenza per Camerana dove vi attende Pavò, un nuovo amichetto con cui passeggiare tra il bosco e gli antichi casolari, a piedi o a cavallo. Nel Parco didattico “La Terra di Pavò” è possibile fare sport a misura di bambino: bicicletta, trekking, nordic walking, ciaspolate, etc… luogo ideale per una giornata all’aria aperta o una vacanza outdoor con tutta la famiglia! Nel pomeriggio laboratorio creativo sui fiori e le piante per imparare a conoscere il territorio giocando con la natura in compagnia di Pavò, un simpatico folletto dai poteri magici che vive nel bosco.
In alternativa: laboratorio di pasticceria per impastare e cuocere biscotti di nocciola.

Oh, che bel castello!

Slanciato e maestoso, il castello di Serralunga d’Alba domina uno dei borghi più belli e intatti di Langa, sulle colline dei grandi vini. La sua costruzione risale alla prima metà del XIV secolo e avendo subito rari rimaneggiamenti si presenta inalterato nella sua struttura originale di roccaforte medievale. Più che un ruolo militare, però, il castello svolse una funzione di controllo sulle attività produttive del territorio. Qui dopo una visita narrata al borgo e alla fortezza in compagnia di una personaggio in costume d’epoca sarà possibile partecipare ad un vero e proprio assedio al castello dove i ragazzi saranno gli attori protagonisti della storia.
In alternativa: laboratorio didattico “Vita al castello” per conoscere meglio una roccaforte medievale e il suo territorio.

Un maniero a difesa delle colline

In mattinata visita al borgo medievale di Castiglione Falletto dominato dal castello di origine trecentesca con il suo maschio centrale e le tre grandi torri cilindriche angolari. Il toponimo è da collegare alla famiglia Falletti, antichi proprietari del maniero; successivamente l’area è oggetto di contesa tra i marchesi di Saluzzo, Monferrato e i Visconti e nel 1601 entra a far parte del ducato sabaudo. Dopo il pranzo al sacco all’interno dei giardini del castello, di recente riaperti al pubblico, si potrà partecipare a uno dei laboratori tematici proposti dall’Associazione Turismo in Langa: “Assedio al Castello!” o “Impariamo l’arte dell’affresco”.
In alternativa: trovandoci in uno dei principali centri di produzione del Barolo è possibile prevedere la visitare a una delle tante cantine della zona o un trekking tra i vigneti che circondano il paese.

Fiabe e castelli colorati

Ritrovo a Montelupo Albese, piccolo borgo che ha iniziato nel 2011 una particolare tradizione dipingendo i muri delle case con scene tratte dalle più famose favole dove il protagonista è il lupo. Passeggiando tra le case antiche, oltre ai suggestivi scorci sulle colline dei dintorni, incontrerete quindi Cappuccetto Rosso, i Tre Porcellini, il Lupo di Gubbio e tanti altri personaggi delle vostre favole preferite!
Pranzo al sacco e partenza alla volta del Castello di Grinzane Cavour dove, dopo la visita guidata, i bambini potranno cimentarsi in una vera e propria gara con i colori per disegnare il castello e il paesaggio che si vede dalla sua terrazza nel modo più fantasioso e variopinto possibile.

Su e giù per le colline

Ritrovo a Novello per partire, a piedi o in bicicletta, alla scoperta dei “Sentieri del Barolo” con pranzo al sacco. Dopo pranzo visita al Wine Museum di Barolo. Il WIMU è un percorso discendente che di sala in sala si snoda fra luce e buio, suoni e colori, video e meccanismi che il visitatore stesso deve azionare per permettere all'allestimento di “raccontargli” il vino. Qui i bambini potranno sperimentare le scenografie progettate dall'architetto Francois Confino e partecipare a uno dei laboratori didattici proposti dal museo stesso per vincere l’attestato di “Esploratore Patentato”.
In alternativa: visita al Museo dei Cavatappi nato nel 2006 nei locali di un’antica cantina accanto al Castello Comunale di Barolo. Il percorso di visita presenta 500 esemplari di cavatappi antichi provenienti da tutto il mondo e realizzati a partire dalla seconda metà del 1600. Le 19 sezioni del museo raccontano nascita ed evoluzione di questo utensile semplice, ma ricco di storia e di curiosità.

Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31

Eventi

16
Apr
Torre Civica di Cuneo
-
Cuneo
Data: 16 Aprile 2016, 15:00

09
Apr
Castelli di Lagnasco
-
Lagnasco
Data: 09 Aprile 2016, 10:00
In occasione della 14° edizione di Fruttinfiore, numerose iniziative ai Castelli di Lagnasco

02
Apr
Torre Civica di Cuneo
-
Cuneo
Data: 02 Aprile 2016, 15:00

27
Mar
Torre Civica di Cuneo
-
Cuneo
Data: 27 Marzo 2016, 15:00
La Torre Civica di Cuneo aperta in occasione delle festività di Pasqua

27
Mar
Castelli "Tapparelli d'Azeglio" di Lagnasco
-
Lagnasco
Data: 27 Marzo 2016, 10:30
In occasione del Weekend di Pasqua riapre al pubblico il Castello di Lagnasco

Itur Mailinglist

Notizie

  • ITUR ALLA GUIDA DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI GRUMELLO DEL MONTE (BG) +

    ITUR ALLA GUIDA DELLA BIBLIOTECA COMUNALE DI GRUMELLO DEL MONTE (BG)

    A partire da fine 2016 e sino al 2022, Itur coordinerà i servizi e le attività della Biblioteca comunale di

    Leggi tutto

  • ITUR gestisce i servizi turistici del Parco Nazionale Gran Paradiso e nel Chianti Fiorentino +

    ITUR gestisce i servizi turistici del Parco Nazionale Gran Paradiso e nel Chianti Fiorentino

    Fare informazione e accoglienza turistica non è cosa semplice, ma rappresenta il primo fondamentale passo per lo sviluppo turistico di

    Leggi tutto
  • NUOVA GESTIONE DEI CASTELLI DI LAGNASCO +

    NUOVA GESTIONE DEI CASTELLI DI LAGNASCO

    Itur si è aggiudicata la gestione dei Catelli "Tapparelli d'Azeglio" di Lagnasco.

    Leggi tutto
  • 1
  • 2
  • 3