GESTIONE<BR />BENI CULTURALI

GESTIONE
BENI CULTURALI

Dalla gestione museale a quella dei monumenti, Itur promuove l'integrazione nel sistema turismo di tutti gli aspetti tipici di un territorio, dalla cultura alla tradizione

Valorizzazione beni culturali

Non basta aprire le porte dei musei: serve che all’interno circoli sempre aria fresca

Ogni località ha la sua identità culturale: la racconta ogni angolo e ogni piazza, ma ancora di più è custodita dai musei – piccoli e grandi – e dai monumenti – più o meno celebri – che punteggiano ogni città italiana.

L’Italia non è solo il Colosseo o gli Uffizi. L’Italia è anche la miriade di miracoli architettonici disseminati in ogni città, le decine di piccoli musei che spesso custodiscono gioielli d’arte o, più semplicemente, memorie da conservare e trasmettere di generazione in generazione.
È un grande patrimonio, ma così vasto e diffuso da diventare, spesso, ingestibile.

Una località che voglia dirsi turistica non può prescindere dal racconto della propria identità culturale: è per questa ragione che, quando operiamo con le amministrazioni pubbliche, mettiamo al centro del sistema turistico i beni culturali e i monumenti del territorio.

Lo facciamo mettendoli in rete, non solo fra di loro, ma in connessione con tutto il resto del sistema, facendo in modo che siano sempre accessibili e animati.
Perché non basta aprire le porte dei musei: serve che all’interno circoli sempre aria fresca

I nostri servizi

  • Accoglienza
  • Guardiania sale
  • Visite guidate
  • Gestione Bookshop
  • Prestiti di opere d'arte
  • Ricerca e assistenza agli studiosi
  • Coordinamento interventi di restauro e dell'attività di valorizzazione
  • Catalogazione e conservazione delle collezioni museali
  • Maschere teatrali